SPORT - montecarloin.net

5° Monaco Sportsboat Winter Series

20180121_DSC1436@mesi_BD.JPG
20180120_DSC0730@mesi_BD.JPG
Lunedì 22 gennaio 2018, (ft.©D.mesi)

I J/70 sono stati i protagonisti del penultimo appuntamento degli Sportsboat Winter Serties, serie di regate organizzate tra ottobre e marzo dallo Yacht Club di Monaco. Protagonista Valeria Kovalenko timoniere di Art Tube: 3 vittorie de manche sulle quattro. L’equipaggio russo ha sorpreso per competenza tecnica, costanza e padronanza.

Valeria Kovalenko, nuova protagonsta della vela monegasca, ha vinto per ora tutti gli appuntamenti della stagione 2017/2018. I tedeschi di Paint it Black timonato da Carsten Kemmling riparte secondo di regata davanti a Stefano Roberti dello Y.C.M. Il timoniere di Piccinina ad ogni gara si piazza entro i primi sei e questa volta punta al secondo posto in classifica generale provvisorio al termine dei 4 atti, dietro a. Valeria Kovalenko. Anche i giovani formati dal club partecipano alla regata, miglior piazzamento 17° per Rémi Piazza ma 3° nella categoria dilettanti. La classe dei J/70 tornera1 in occasione della 34e Primo Cup – Trophée Credit Suisse dal 9 all’ 11 febbraio

Classifica Generale Provviorisa dopo i J/70 1° : Valeria Kovalenko – RUS (Art Tube)
2° : Stefano Roberti – MON (Piccinina) 3° : Germano Scarpa – ITA (Sport Cube)

Adrien Maré taglia il traguardo alla Dakar 2018

Adrien Maré-Dakar.jpg
Dakar-Adrien Maré.jpg
Domenica 21 gennaio 2018, (ft.©D.R.)

Adrien Maré è il primo pilota di moto del Principato di Monaco a partecipare al Rally Dakar 2018 a bordo della sua KTM 450 è riuscito ad arrivare in fondo alla gare e a tagliare il traguardo concludendo al 46º posto su 85 motociclisti all’arrivo.

Partito da Lima in Perù ha attraversato Bolivia e Argentina, percorso 9 mila Km. e passato 59 ore a bordo della sua moto.

Gli organizzatori hanno voluto rendere ancora più dura la verso l’ultimo ma i piloti di moto si sono ribellati perché non veniva garantita la loro sicurezza in quanto sarebbero dovuto arrivare di notte perciò l’organizzazione ha dovuto eliminare una speciale per questioni di orari.

La gara è stata durissima per i piloti a tratti interminabile a seconda delle prove speciali a. Adrien è stato comunque capace di imporsi brillantemente grazie alla sua bravura e alla sua velocità. Grande soddisfazione per Adrien che ha portato a termine questa dura competizione alla sua prima partecipazione, nonostante le difficoltà. Complimenti!

Basket: Monaco batte Lomoges, di Al Kol

WSM_4393.jpeg
Omaggio al presidente del Limoges basket prematuramente scomparso (ft.©WSM/Colman)
WSM_4400.jpeg
Lunedì 15 gennaio 2018, (ft.©WSM/Colman)

MONACO 105 - Limoges 90. Spettacolo e spalti affollati per il match si vetta Pro A francese. Monaco ha ospitato Limoges, avversaria al secondo posto in classifica Pro A.

Onore al presidente scomparso del Limoges Fred Forte, amatissimo e rimpianto giocatore della nazionale francese. In panchina al comando dei bianco-verdi Kyle Milling, giocatore della Roca nell’anno di ascesa in ProA.

Allungo nel primo quarto con una serie di affondi che danno frutti fino al 6° minuto di gioco; poi un equilibrio costante fino agli ultimi secondi del secondo quarto quando un boato ha scossa la salle Gaston Medecin: 43 a 42 per Limoges. Solo 4 secondi e Lecombe porta la palla a metà campo, due passi nella zona d’attacco e lascia partire un tiro verso il canestro. In volo suona la sirena ma la palla rimbalza sul tabellone e finisce nel cesto: 3 punti per il 45 a 43.

Il rientro è una corsa verso un + 16 a circa 6 minuti dalla fine della partita. Cala la tensione nella RocaTeam e il Limoges Incalza con un 4 canestri di fila. Reazione finale dei monegaschi con Gladyr (3), Robinson (3) e due penetrazioni con palla rubata di Craft. Evans ritrova le schiacciate su passaggio di Robinson e di DJ Cooper.

Confermata la leadership anche in campionato di Francia, martedì 16 alle 18:30 al Louis II ci sarà lo scontro con la Dinamo Sassari in Champions League, undicesimo incontro dell’europeo che la Roca sta dominando senza sconfitte.
Lecombe-WSM_.jpeg
WSM_4473.jpeg

Monaco Optimist Team Race

Monaco Optimist@FTERLIN-437.jpg
(ft.©F.Terlin/YCM)
Monaco Optimist_@Francesco Ferri.jpg
(ft.©Francesco Ferri/YCM)
Mercoledì 10 gennaio 2018, (ft.©F.Terlin/YCM)

Lo YCM è la base delle regate invernali e in questo mese di gennaio accoglierà 250 velisti di tutte le età. Ad aprire la stagione delle regate i giovanissimi da giovedì 11 gennaio per la Monaco Optimist Team Race, una gara sotto forma di match-race per squadre.
La 9ª edizione, vedrà 64 partecipanti con meno di 14 anni suddivisi in 16 squadre. 

La competizione è internazionale, e riunirà velisti di 4 nazioni: Monaco, Uruguay, Russie e Croazia.
In programma: due giorni intensi di allenamenti supervisinati da Chris Atkins, uno degli specialisti più reputati ral mondo di Team Race della World Sailing.

Il prossimo fine settimana scenderanno in mare i J70 per il Monaco Sportsboat Winter Series (19-21 gennaio 2018), vera warm-up che precede la 34ª edizione della Primo Cup – Trophée Credit Suisse, organizzata dal 9 all'11 febbraio prossimi.