SHOW - montecarloin.net

Il festival del Circo ha iniziato i suoi spettacoli

Il festival del Circo ha iniziato i suoi spettacol...
Sabato 20 gennaio 2018,  il duo Ballance,(ft.©WSM/Colman)

Il Festival del Circo Internazionale di Monte-Carlo è iniziato e giá dal primo spettacolo abbiamo individuato, un duo che potrebbe vincere uno dei Clown, i prestigiosi riconoscimenti. Si tratta del duo Ballance, due ex camponi della ginnastica, provenienti dalla Romania che hanno sviluppato un "main a main" di una tecnicità e difficoltà impareggiabili. Una musculatura impressionante, sono riusciti a sviluppare e migliroare il programma che aveva lanciato un'altra celebra coppia circense gli Alexis Brothers. Ballance hanno portato in pista il più difficile degli esercizi di forza, elasticità e contorsionismo. 
Dopo di loro, che hanno avuto il pubblico in piedi e l'applauso più lungo, compreso quello delle LL.AA.SS. il Principe Alberto II, la Principessa Stephanie ed i suoi figli Louis e Pauline, gli altri numeri sono sembrati davvero semplici.
Comunque ottimi acrobati, trapezisti e funamboli contemporanei che oltre alla loro bravura mettono in scena scenografie e costumi di altissimo livello e quest'anno anche una cantante live che ha accompagnato il numero del passo a due con cavalli del duo Jozef e Merrylu Richter.

A proposito degli animali, non si placa la protesta degli animalisti soprattutto riferita agli animali esotici che hanno semplicemente girato in pista, dato che non si possono addestrare, come la giraffa, decorata da lucine come fosse un albero di Natale, le zebbre, gli elefanti africani, i dromedari. Una vola erano animali che non si potevano vedere e non si consocevano ma oggi che senso ha portarli su una pista per farli girare per 5 minuti? Così come le tigri diventate "gattoni' che si lasciano accarezzare e baciare dal domatore e non hanno più nulla delle fiere.

Comunque il Festival prosegue, con tanti artisti ed una giuria internazionale formata da grandi nomi di direttori circensi, per l'Italia Flavio Togni dell'American Circus. La  premiazione il 28 gennaio.
Circo18_4629.jpg
Animali esotici-Circo Monte-Carlo.jpg
Circo18_4720.jpg

Il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo celebra i 250 anni del circo moderno

Il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carl...

Venerdì 5 gennaio 2018, la locandina

Conto alla rovescia per l’inizio del 42º Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo che si svolgerà dal 18 al 28 gennaio. Presieduto da S.A.S. la Principessa Stéphanie, il Festival celebrerà i 250 anni del Circo moderno.

Oltre ai numerosissimi spettacoli con i migliori artisti internazionali, si svolgeranno diversi eventi collaterali come per esempio due esposizioni. La prima all’hotel Marriott Riviera intitolata "Croqu’en cirque", organizzata dall’Associazione monegasca gli Amici del Circo, propone opere di Michel Costiou.
La seconda mostra sarà all’interno del Centro Commerciale di Fontvieille con fotografie di Alain Hanel. Entrambe le mostre si apriranno il 18 gennaio fino al 4 febbraio.

Durante il festival sarà emesso anche un francobollo dall’Ufficio de “Timbres Poste de Monaco” che riprodurrà il manifesto del 42 Festival di un valore di 1,20 euro.

Anche quest’anno non mancherà il tradizionale concorso di vetrine organizzato dai Commercianti di Monaco che avrà per tema “Gli animali del circo” e “I 250 anni del Circo moderno”.

A Monaco si terrà anche la riunione dell’European Circus Association eet della Federazione Mondiale del Circo il 18 e 19 gennaio.

Da non mancare l’occasione dell’Open Door "Gli animali al circo", prove commentate, il sabato 20 gennaio dalle ore 15 alle ore 16h sotto lo Chapiteau, entrata gratuita.

La cerimonia ecumenica sotto lo chapiteau lunedì 22 gennaio ore 19 ; La partita di calcio tra i Barbaguians di S.A.S. il Albert II e gli artisti del cirque, allo Stadio di Cap d’Ail lunedì 22 gennaio ore 20h30.

Dal 4 al 7 febbraio New Generation, il festival dei giovani artisti circensi

Prenotazioni : www.montecarlofestival.mc Telefono : +377 92 05 23 45
Botteghino presso lo Chapiteau de l'Espace Fontvieille dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 à 18