Show-Arch13-03/26 ago 013 - montecarloin.net

RAGAZZO PRODIGIO DIRIGE L'ORCHESTRA PHILARMONICA DI MONTE-CARLO

RAGAZZO PRODIGIO DIRIGE L'ORCHESTRA PHILARMONICA D...
Domenica 26 agosto 2012 

Un nuovo magico evento musicale a sfondo benefico è previsto sabato 8 settembre a Monaco. Si tratta di un concerto della Filarmonica di Monte-Carlo che sarà diretta da un giovanissimo direttore d’orchestra: Anthony Arcaini di 17 anni. Alla presenza di S.A.S. il Principe Albert II, l’orchestra eseguirà il concerto Monaco Fantastique, opera composta dal giovanissimo Anthony nel 2008, in onore del Principe Albert II di Monaco.

L’appuntamento è all’Auditorium Rainier III alle ore 19,30 e l’incasso della serata sarà devoluto alla Fondation Prince Albert II.

Prezzi dei biglietti da 20 € a 60 €, per prenotazioni telefono: (+377 )93 25 24 20.

SUCCESSO ALLO SPORTING PER MASSIMO RANIERI, di Monica Cillario

SUCCESSO ALLO SPORTING PER MASSIMO RANIERI, di Mon...
Domenica 19 agosto 2012, (ft.WSM/M.Cillario) 

Grande successo per Massimo Ranieri che a Ferragosto ha acceso la Salle des Etoiles allo Sporting Summer Festival.
La solarità di Massimo si è unita al calore del pubblico (soprattutto italiano ma non solo) e l’artista ha festeggiato proprio qui a Monte Carlo la 650esima replica di “Canto perché non so nuotare”. Si tratta dello spettacolo che da alcuni anni lo vede impegnato in giro per i più importanti teatri italiani ed esteri riscuotendo ovunque meritatissimi applausi.

Ferragosto in musica tra rock, pop, Ranieri e Pausini

Ferragosto in musica tra rock, pop, Ranieri e Paus...
Mercoledì 15 agosto 2012 

Se durante il giorno il mare, la spiagge e le varie imbarcazioni sono i protagonisti dell'estate monegasca al centro delle serate è la musica.

Ed anche per questo ferragosto divese le proposte, oltre naturalmente a tutti i locali  che propongono musica lungo il porto di Hercule, c'è lo spettacolo a Square Gastaud, dalle ore 19,30 alle 20,30 dove si esibirà il gruppo rock Valrus.

Lo spettacolo è organizzatdal comune di Monaco. Inoltre le stelle della musica continuano le loro esibizioni allo Sporting Summer Festival, in programma questa sera Massimo Ranieri ed giovedì 16 agosto Laura Pausini 

Balleti ed Orchestra dalla Russia a Monaco

Balleti ed Orchestra dalla Russia a Monaco
Lunedì 6 agosto 2012

Se il Principato durante l’estate ha offerto e continua ad offrire una ricca programmazione di spettacoli e di mostre artistiche, il prossimo mese di settembre inizierà all’insegna della musica e del balletto classico provenienti dalla Russia. L’1 ed il 2 settembre all’Auditorium Rainier III torna, a grande richiesta, dopo il successo ottenuto lo scorso anno l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Termirkanov con al pianoforte lo straordinario Denis Matsuev, uno spettacolo organizzato dall’Associazione Amis de l’Orchestre Philarmonique de Monte-Carlo, . 

Le Stelle dei Balletti Russi (Les Etoiles des Ballets Russes) è il titolo dlel’unico spettacolo previsto il 7 settembre al Grimaldi Forum. Riprendendo la tradizione dei Balletti Russi di Diaghilev, lo spettacolo fa scoprire al pubblico la passione russa, l’arte della danza, attraverso balletti classici e contemporanei. Si esibiranno i primi ballerini dei più importanti teatri russi: dal Bolchoi di Mosca al Mariinsky ed il Michaïlovskiy di San Pietroburgo. Nel programma dello spettacolo, che inizierà alle ore 20, il passo a due della Carmen di Bizet, Il Talismano di Drigo, il Valzer di Vienna di Strauss, il Lago dei Cigni di Tchaikovsky

 

Prenotazioni per i Balletti
: +377 99 99 3000 ou www.grimaldiforum.com,
Prenotazioni per i Concerti: Grimaldi Forum tel. (+377) 99 99 30 00

64° GALA DELLA CROCE ROSSA MONEGASCA

64° GALA DELLA CROCE ROSSA MONEGASCA
Nella foto le LL.AA.SS. I Principi di Monaco posano per i fotografi, (ft.©Danna/Realis)

Tutte le immagini del prestigioso Galà di beneficenza.....
alberto -Charlene CRM.jpg

ballo croce rossa monegasca.jpg

scorpions.jpg

sporting.jpg

Gala della Croce Rossa

Gala della Croce Rossa

Venerdì 3 agosto 2012.
 I Principi al Ballo dello scorso anno,(ft.©Palais Princier) 

Tutto è pronto per la 64a edizione del Ballo della Croce Rossa. LL.AA.SS. il Principe Albert II e la Principessa Charlene, accoglieranno i loro ospiti per una serata che si annuncia molto originale.

Il menù sarà ispirato a quello scelto nel 1982 dalla Principessa Grace proprio in occasione della stessa serata. 


Niente vintage invece per la musica, sul palco il gruppo rock tedesco degli Scorpions seguiti dalle Fanfare Rock Box. A fare scatenare gli ospiti sulla pista da ballo ci penserà poi il DJ Boy George.

DINNER CIRCUS SHOW

DINNER CIRCUS SHOW
Venerdì 20 luglio 2012, (ft.©WSM/Colman)

Aperto il Dinner Circus Show allo Chapiteau di Fontvieille, la nuova proposta dell’estate ideata da S.A.S. la Principessa Stéphanie, già presidente del Festival del Circo, che ha voluto mettere in evidenza l’arte circense durante l’estate abbinando una cena con menù gastronomico. Se per lo spettacolo, l’organizzazione del Festival del circo, fa alternare giovani e vecchie glorie al centro della pista, per il “dinner” ci pensa il servizio catering del Fairmont Monte-Carlo. Piatti a tema ideati dallo chef Philippe Joannes, dove si alternano pesce o carne secondo i gusti ed un dessert a sopresa! Le serate, dal giovedì alla domenica proseguiranno fino al 19 agosto. Solo un consiglio: portare un golfino, l’aria condizionata è molto forte.

BALLETTI: 7 DOIGTS DE LA MAIN

BALLETTI: 7 DOIGTS DE LA MAIN
Lunedì 17 luglio 2012, (Ft.© Sylvie-Ann Paré) 

I Balletti di Monte-Carlo ed il Monaco Dance Forum Festival presentano la Compagnia di danza 7 doigts de la Main al Grimaldi Forum. Tre giorni di spettacoli dal 20 al 22 luglio per assistere a SÉQUENCE 8, un mix di danza, circo e teatro. Lo spettacolo celebra anche i 10 anni della Compagnia canadese, che sta ottennedo un successo strepitoso con questa tournée mondiale. 

MONACO INTERNATIONAL DIAMOND

MONACO INTERNATIONAL DIAMOND
Domenica 15 Luglio 2012, (ft.©F.Lan) 

I diamanti migliori amici delle donne” diceva Marilyn Monroe nel film “Gli uomini preferiscono le bionde”, frase perfetta per una serata molto glamour all’hotel de Paris, presentata dalla società monegasca MIDASspecializzata in esposizioni e vendite all’asta di diamanti. Questa volta però, le pietre esposte sono la declinazione di tutte le possibili varianti di colore.  Diamanti rossi, verdi, gialli, blu….. da togliere il fiato! Una mostra che ha attirato grandi collezionisti ed investitori. Persuaso che Monaco possa divenire un punto di riferimento nei diamanti di colore, Alexander Zanzer, ha deciso di sviluppare la sua attività proprio nel Principato di Monaco “solo qui si possono offrire pietre rare ed esclusive agli intenditori. Per molti anni si è pensato che i diamanti colorati fossero difettosi per poi capire che il diamante di colore fa parte dell’aristocrazia di questa pietra”. Si è potuta ammirare una rara collezione di diamanti di tutti i colori del valore di 120 milioni di dollari e un diamante giallo da 83 carati da 15 milioni di dollari.

L'ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO ALL'AUDITORIUM RAINIER III

L'ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO ALL'AUD...
Lunedì 2 luglio 2012. L’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Temirkanov, (ft.©AOPMC)
 
L’associazione Amici dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo presenta l’1 e il 2 settembre alle ore 20, l’eccezionale concerto dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo. Un grande ritorno a richiesta all’Auditorium Rainier III, dopo l’importante successo riscosso lo scorso anno, a dirigere l’orchestra sarà lo storico maestro Yuri Temirkanov, solista lo straordinario pianista Denis Matsuev. Questo il programma dei due concerti: 1° settembre Tchaikovski, Concerto per piano n°1 ed Igor Stravinsky, "Petrouchka”; il 2 settembre, N. Rimsky-Korsakoff, Ouverture "La Grande Pasqua Russa", P.I. Tchaikovski, Variazioni Rococò, P.I. Tchaikovski, Sinfonia n°5.

Prenotazioni per i concerti: Grimaldi Forum tel. (+377) 99 99 30 00

Per abbonarsi a Les Amis de l'Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo:  Auditorium Rainier III, Boulevard Louis II, Monaco 98000  Tel.:(+377) 93108534, Fax: (+377) 93108554
 

LE MANIFESTAZIONI ESTIVE ORGANIZZATE DAL COMUNE DI MONACO

LE MANIFESTAZIONI ESTIVE ORGANIZZATE DAL COMUNE DI...
Venerdì 29 giugno 2012. (ft.©Mairie MC)
 
Il sindaco di Monaco Georges Marsan, ha presentato il programma delle animazioni municipali estive previste nel Principato, durante una conferenza stampa al Pavillon Bosio sede della Scuola Superiore delle Arti Plastiche: “Il luogo ideale per questa presentazione, - ha detto il Sindaco - la scuola stessa partecipa alla diffusione della cultura contemporanea”. 43 spettacoli, di cui 41 gratuiti, tra tradizione e novità. Sulla piazza del mercato 28 concerti; i carri dell’U Sciaratu a Monaco Ville il 21 luglio; le esposizioni proprio nella Scuola delle Arti ed al Jardin Exotique. Il porto di Monaco sarà come ogni estate sede di numerose attrazioni, tra cui una pista di 1000 mq. di kart elettrici e poi l’immancabile Festival dei Fuochi d’artificio Piromelodici che inizierà il 9 luglio con la Francia, il 19 con la Repubblica Ceca, 8 agosto l’Austria ed il 25 Inghilterra e che assegnerà anche il premio del Pubblico. Per le mostre d’arte: dall’8 luglio al 2 settembre Yan Pei-Ming Water Paintings” al Pavillon Bosio, per ammirare una ventina di acquarelli, in maggioranza inediti. Conosciuto per la sua pittura ad olio, l’artista esplora da qualche anno una nuova tecnica per lui più leggera: l’acquarello. Yan Pei-Ming esporrà durante l’estate al Grimaldi Forum, all'interno diExtra Large  anche un insieme di 7 quadri realizzati nel 2000, un’opera monumentale che sarà svelata al pubblico il 6 luglio alle ore 17.30. Le altre esposizioni: fino al 5 agosto le fotografie di Nicolas Cegalerba al Jardin Exotique; “Fragrance des sens” dall’8 agosto fino al 27 settembre, Bykowsky alla salle Kroenlein. Tutto il programma: www.mairie.mc
 

PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE DELL'ORCHESTRA FILARMONICA DI MONTE-CARLO

PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE DELL'ORCHESTRA FILARM...
Martedì 26 giugno 2012.
 
Presentata all’Auditorium Rainier III la ricchissima prossima stagione dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo che prevede, oltre ai concerti sinfonici, musica da camera, concerti spirituals e naturalmente anche quest’anno la collaborazione con le altre importanti realtà musicali ed artistiche del Principato: Balletti, Monaco Dance Forum, Opera, Printemps des Arts.  A spiegare il programma 2012-2013 il maestro referente dell’OPMC, Gianluigi Gelmetti. Gli spettacoli inizieranno il 16 settembre al Grimaldi Forum con il Requiem di Verdi ed il Coro del Regio di Parma, diretto dal maestro Gelmetti. Il 23 settembre in programma la 7a di Beethoven, Brahms e Kodàly concerto diretto da Bringuier "Uno dei Maestri piu interessanti della nuova generazione" ha spiegato Gelmetti mentre il 6 ottobre è in programma il "Concerto multimediale" con immagini e musica, diretto da Georges Pretre in programma Respighi (Feste Romane, Fontane di Roma, Pini di Roma). Tra gli altri spettacoli da segnalare, il 23 marzo concerto lirico, la cui produzione è interamente OPMC, con  Gareth Jones alla direzione, Bryn Terfel con i "Bad Boys" della lirica: estratti da Elisir d'Amore, Mefistofele. Il primo spettacolo alla Salle Garnier è previsto il 30 settembre con alla direzione ed al violino Capuçon, in programma Mozart (concerto per violino 3 k 216) e Schubert Sinfonia n° 5. Cine-concerto il 15 e 16 giugno:  Buster Keaton musica di Karl Davis e direzione Philippe Béran con la collaborazione degli archivi audiovisivi.
Inoltre all’interno del programma sono previsti Concerti Spirituels, nelle chiese Saint Charles e della Cattedrale di Monaco dal 30 settembre 2012. I Concerti Jeune Public, i Midis Musicaux e due concerti ribattezzati "Eccezionali" che si terranno al Museo Oceanografico: 21 e 25 aprile 2013.  Infine importante tournée dell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, il 17 dicembre 2012 al Royal Opera House Muscat nel Sultanato dell'Oman.
Per informazioni: telefono  +377 98 06 28 28. Tutto il programma su www.opmc.mc
 
 

SUMMER DREAM IL 7 LUGLIO, presentato a CREM

SUMMER DREAM IL 7 LUGLIO, presentato a CREM
Venerdì 22 giugno 2012. Michel Desjardins (ft.©WSM/Colman)

La Corte d’onore di Palazzo Grimaldi si trasformerà quest’estate in una grande arena musicale per un evento eccezionale e mirato: musicisti e cantanti internazionali uniti nel segno dell’Arte per uno scopo comune, la protezione della natura. Un’azione a sostegno della Fondazione Albert II di Monaco. Il Principe Alberto II ha accolto l’idea del professor Michel Desjardins, insegnante all’Accademia di Musica e già direttore Artistico, con grande entusiasmo mettendo a disposizione del pianista la Corte di Palazzo e la collaborazione della Fondazione.  Il concerto si svolgerà il 7 luglio con apertura del portale principale alle 20,30 ed inizio della serata alle 21,15. Gli artisti che parteciperanno sono di grande levatura professionale: Shani Diluka, pianista, eseguirà una romanza opera 19 n.° 1 di Mendelssohn e ancora Presto della Sonata Scozzese op. 28 sempre di Mendelssohn. L’orchestra, Menuhin Academy diretta da Maxim Vengerov (violinista) eseguirà brani di Mendelssohn, Tchaïcovsky (melodia, Scherzo e Valzer-Scherzo). Un avoce internazionale: Dee Dee Bridgewater col suo quintetto, eseguirà un estratto del “Midnight Sun”. Si esibirà il violoncellista pluripremiato in concorsi internazionali Fredéric Lodeon.

I biglietti, disponibili nelle rivendite abituali, sono acquistabili al prezzo di 30 €. L’organizzatore, il pianista Michel Desjardins, ci tiene a precisare che tutta l’organizzazione è stata presa in carico dagli sponsor e l’incasso totale della serata andrà alla FPA2. La somma sarà destinata ad uno dei progetti che la Fondazione stessa sostiene nel corso dell’anno. 

FESTA DELLA MUSICA A MONACO

FESTA DELLA MUSICA A MONACO
Venerdì 22 giugno 2012, (ft.©WSM/Colman)
 
Questo è avvenuto il 21 giugno nel Principato: in mattinata piccole band di 3-5 elementi hanno animato le piazzette di Monaco Ville, sulla spianata della Rose des Vents al Larvotto e nella Place de Moulins. Jazz, Pop, folklore sudamericano e classici temi di musica leggera internazionale.

Tra le 12 e la 13,30, nella piazzetta di San Nicola, adiacente alla cattedrale, hanno suonato i Golden Jazz Band , swing sudamericano con tanto calore emozionale. I ristoratori intorno al luogo del concerto hanno visibilmente apprezzato e con loro i clienti. Sulla Place d’Armes, davanti al mercato, l’Orchestra Municipale ha espresso il suo repertorio bandistico classico. 

Nel pomeriggio, ancora a Monaco Ville, Eric Battaglia con i Princesse de Nuit ha “stimolato” i presenti in Place de la Mairie con brani dei Rolling Stones, Santana, anni 60-70 e ancora boogie boogie vecchia maniera. 

Si sono animate ancora la Place d’Armes, Fontvieille e la spianata del Larvotto con The Suscription Minds, The Sunshads, il Pop Rock degli Oxyma e gli EPO, e la place des Moulins con i Blackbird

In serata, al porto, a fianco della piscina, conclusione della Festa della Musica: sul grande palco i Babason che hanno aperto il grand finale di Sergent Garcia. 2 ore e mezza di musica a ritmo sudamericano e cubano. Grande affluenza aiutata dal clima piacevole e per certi versi ideale a far trascorrere la serata fuori casa. 
 

IL MUSICAL CHICAGO ILLUMINA IL GRIMALDI FORUM

IL MUSICAL CHICAGO ILLUMINA IL GRIMALDI FORUM
Venerdì 22 giugno 2012. (ft.©WSM/Colman)
 
Fino al 24 giugno il Grimaldi Forum propone lo spettacolo Chicago, un musical pluripremiato che da anni riscuote un successo senza fine. Per la prima volta lo spettacolo esce dai teatri Londra e da quello Newyorkese di Brodway per una tappa europea proprio nel Principato di Monaco. Una troupe di artisti eccezionali che incanteranno la platea.

Prezzi dei biglietti
: 39 €, 59 € et 79 €, riduzioni da 15 a 20% per bambini, studenti e gruppi
Per prenotazioni Grimaldi Forum tel: +377 9999 3000
 

NI CLUB, DISCOTECA SUL MARE

NI CLUB, DISCOTECA SUL MARE
Venerdì 22 giugno 2012, (ft.©WSM/Colman)
 
Dopo molti anni, torna a Monaco una discoteca affacciata sul mare, il Ni Club. Al locale si accede attraverso un’ampia scala che affianca il Ni, ricavato sotto la volta in pietra della strada, dove fino a qualche anno c’era una piccola spiaggia. “Il Ni Club è sicuramente una delle discoteche più belle della Costa Costa – afferma Jeff Ott, direttore del Ni- uno spazio di mille mq., una panorama unico sul mare, con la possibilità di accesso dal mare, grazie ad un pontile privato del locale. La discoteca è dotata delle ultime tecnologie nel settore del suono e delle luci”. Schermi ovunque, comodi divani marroni in un arredamento contemporaneo, il direttore annuncia la stagione estiva: ogni venerdì e sabato sera discoteca con grandi DJ e varie stars internazionali e la domenica serata “After Beach”.    www.niclubmc.com

21 giugno: Festa della Musica

21 giugno: Festa della Musica
Ricco programma per la Festa della Musica nel Principato di Monaco. Basterà passeggiare per le strade del Principato da mattino a sera per assistere a spettacoli di vario genere ed ascoltare buona musica.
Ecco per ogni quartiere cosa accadrà.

Monaco Ville:
dalle ore 12 alle13,30 GOLDEN JAZZ BANDPRINCESSE DE NUIT

Condamine:
piazza del mercato dalle 11 alle 12 jazz con l'Orchestra Municipale e dalle 18 alle 19,30 BLENDA BLUES BAND

Fontvieille: 12,30-13,30
repertorio rock OXYMA e dalle 18,30 alle 20 E.P.O.

Place des Moulins :
dalle 12 alle 15 BLACK BIRD

Larvotto: Roses des vents
dalle 12 alle 14 THE SUSPICIOUS MINDS e dalle 18 alle 19,30

Porto: Quai albert I,
dalle 19,30 alle 22 concerti con le percussioni di Dulumba del Centre de la Jeunesse Princesse Stéphanie, BABASSON musica Salsa e SERGENT GARCIA

MONTE-CARLO PIANO MASTERS

MONTE-CARLO PIANO MASTERS
Sabato 16 giugno 2012. (ft.©WSM/Colman)
 
S.A.S. il Principe Albert II ha consegnato il premio al vincitore del Monte-Carlo Piano Masters. Al teatro dell’Opera, Salle Garnier, il russo Miroslav Kultyshev ha emozionato ed impressionato la platea con la sua grande personalità. Kultyshev ha interpretato il concerto n.1 in re minore OP.15 di Brahms e il concerto n.3 in re minore Op. 30 di Rachmaninov. Ha perso la finale un altro bravissimo pianista, il francese François Dumont che ha incantato gli spettatori con il concerto n.5 in mi bemolle maggiore OP.73 di Beethoven e il concerto N.1 re minore Op. 15 Brahms. Tra i giurati, ex vincitori del concorso, anche l’italiano Maurizio Baglini che vinse il Master nel 1999.
 

L'ARMONIA DEL LINGUAGGIO ALLA DANTE ALIGHIERI DEL PRINCIPATO

L'ARMONIA DEL LINGUAGGIO ALLA DANTE ALIGHIERI DEL ...

Domenica 3 giugno 2012. Da sinistra: Grazia Soffici, Giuseppe Sarno e Fabrizio Di Giura, (ft.©WSM/Colman)

 

Consegna dei diplomi per gli allievi  della Dante Alighieri che hanno seguito i corsi di Italiano durante l’anno.

Il Presidente dell’associazione, Giuseppe Sarno, ha ricordato che dal 1980 si sono diplomati 2.500 studenti di ogni età, ed ha annunciato una novità all’interno dei corsi classici, saranno istituiti dei corsi modulari per chi ha già una conoscenza più profonda dell’italiano, con corsi di storia dell’arte, di traduzione, ecc.

Alla serata ha presenziato il Presidente Emerito Fabrizio Di Giura, fondatore della sede monegasca nel 1979, che ha consegnato un certificato di merito alla Segretaria Generale della Dante Alighieri Monaco, Grazia Soffici.

E’ stata poi presentata la prossima stagione culturale, che inizierà ad ottobre prossimo. Un calendario ricco di conferenze, spettacoli e viaggi che seguirà il tema: L’Armonia del Linguaggio, a difesa ed esaltazione del patrimonio culturale italiano.

Infine sarà online nei prossimi mesi il nuovo sito dell’associazione Dante Alighieri Monaco.

IL PROGRAMMA DELLA DANTE ALIGHIERI

IL PROGRAMMA DELLA DANTE ALIGHIERI
Domenica 3 giugno 2012

Cinque le conferenze che sotto diversi linguaggi vogliono declinare il rapporto tra arte, storia, letteratura e società.
 
16 ottobre, Teatro Des Variétés: “Armonie per Piero” con la poetessa Patrizia Fazzi, poesie per Piero della Francesca.
13 Novembre, Salle du Ponant: prof.ssa Annalisa Scarpa, "Collezionismo e Mecenatismo: villa Margherita a Bordighera"
13 novembre, Teatro Des Variétés
: Eugenio Bennato ed il suo trio acustico presentano “Briganti e Brigantesse: storie di un sud sommerso”.
13 febbraio, Salle du Ponant: Dacia Maraini “LA costruzione dello scrivere: la libertà di raccontarsi”.
13 marzo, Salle du Ponant: Massimo Cacciari “Il profeta Dante”.

Grandi Viaggi Musicali Dante

11/12 Agosto 2012,
KKL di Lucerna in occasione del festival estivo:  Claudio Abbado e Maurizio Pollini
14/19  Settembre 2012:  La Puglia e la Valle dell’Itria, il “Don Giovanni" diretto da Roberto Abbado al teatro Petruzzelli 
30 Ottobre   2012: Milano, la Scala,  Concerto Evento "Claudio  Abbado/Barenboim
28 Novembre 2 Dicembre 2012: Venezia “Otello” di Giuseppe Verdi al teatro La Fenice diretto da MYUNG-WHUN CHUNG. Gala il 1 Dicembre a Palazzo Pisani Moretta
 
Informazioni tel:  +377 (0)6.40.62.48.04  info.dantemc@gmail.co

Presentata la prossima stagione Culturale del Principato

Presentata la prossima stagione Culturale del Prin...
Giovedì 17 maggio 2012. L'organo della Cattedrale di Monaco (ft.©WSM/Colman).
 

Presentata da les Affaires Culturelles de Monaco la prossima stagione di eventi. Dal 1° al 10 giugno, sarà proposto il Forum des Artistes di Monaco. Presso l’Auditorium Rainier III saranno esposte le creazioni ed i lavori di dilettanti o professionisti dell’arte: quadri, sculture e fotografie. In tutto saranno presenti 86 artisti che trasformeranno l’Auditorium in una vera e propria galleria d’arte (orario dalle 14 alle 19). Torna poi dal 1° luglio al 12 agosto il 7° Festival Internazionale di Organo di Monaco, magistralmente diretto da Olivier Vernet. Sette concerti eseguiti sul grande organo della Cattedrale di Monaco, uno strumento unico al mondo, con le sue sfumature di colore a tempo di musica. Si alterneranno artisti internazionali ma si svolgerà anche il concerto “Giovani talenti” (www.festivalorguemonaco.com) . 
Fort antoine OL.JPG
 Il 16 luglio l’appuntamento sarà al Fort Antoine, che fino al 20 agosto proporrà una serie di spettacoli di prosa sotto le stelle. Un teatro vivo, popolare, legato alla creazione contemporanea; un luogo d’incontro conviviale tra attori e pubblico. (www.fortantoinedanslaville.com).  
Alla Salle d’Exposition Quai Antoine I, l’Atelier Schlomoff presenta “100 portraits et plus si affinités” fotografie firmate Jérôme Schlomoff, dal 28 settembre al 21 ottobre.  Quest’anno la Giornata del Patrimonio, il 14 ottobre, sarà dedicata ad Albert Ier Principe di Monaco. Un modo per invitare il pubblico a scoprire l’importanza dell’opera di questo Principe, che ha saputo legare l’oceanografia alla paleontologia, all’arte ma che ha saputo riorganizzare la vita istituzionale monegasca e la modernizzazione urbana del Principato. Per concludere, il 12 dicembre 2012, si terrà presso la Cappella de la Visitation il concerto di Natale dal titolo: La Noche Buena eseguito da l’ensemble de La Fenice; Natale Barocco dei regni di Spagna e di Francia.. Tutti gli spettacoli e le mostre sono gratuiti.
 

RICCA STAGIONE LIRICA PER IL PRINCIPATO

RICCA STAGIONE LIRICA PER IL PRINCIPATO
Sabato 21 aprile 2012. J-L. Grinda durante la presentazione della stagione, (ft.©WSM/Colman)

Sarà una stagione lirica generosissima!” questa la definizione del direttore dell’Opera di Monte-Carlo, Jean-Louis Grinda, che ha presentato gli spettacoli 2012-2013. “Il nostro lavoro è proporre anche opere poco rappresentate per farle conoscere al pubblico!” afferma Grinda. 33 spettacoli a partire dal 9 novembre con le celebrazioni per i 200 anni dalla nascita di Giuseppe Verdi, in scena La Traviata e Stiffelio. Ma anche altri grandi compositori italiani saranno protagonisti, da Puccini con “La fanciulla del West” (sarà la rappresentazione per la Festa Nazionale) a Bellini con “La Sonnambula”, fino a Pietro Mascagni con “Amica”. Quest’opera fu scritta da Mascagni proprio nel Principato di Monaco su libretto francese e poi tradotto per l’Italia, eseguita alla Salle Garnier nel 1905 non fu mai più rappresentata a Monaco. Infine quest’anno l’Opera propone un abbonamento per i giovani fino a 25 anni “Jeune Public” con tariffe agevolate.

Questo il programma.
Duello Amoroso (Haendel) - 9 - 11 novembre 2012
La Fanciulla del West - 19 - 22 e 25 novembre 2012
Récital Jules Massenet - 16 dicembre 2012
L'Homme de la Mancha (Leigh) - 20,21,22,23 dicembre 2012
La Traviata (Verdi) - 25, 26, 27, 30, 31 gennaio 1, 2 et 3 febbraio 2013
Concerto Richard Wagner - 8 , 10 febbraio 2013
La Sonnambula (Bellini) – 24, 26 febbraio 2013
Concert Cecilia Bartoli - 6 marzo 2013
Amica (Mascagni) - 22, 24, 27, 29 marzo 2013
Concert Bryn Terfel - 23 marzo 2013
Stiffelio (Verdi) - 20, 23, 26, 28 aprile 2013

Info : www.opera.mc

ERRI DE LUCA PROTAGONISTA DE L'INCONTRO CON L'AUTORE

ERRI DE LUCA PROTAGONISTA DE L'INCONTRO CON L'AUTO...
Mercoledì 18 aprile 2012. Da sinistra: Erri de Luca ed il professore Giovanni Tesio. (ft.©WSM/Colman) 
 
Scrittore, poeta, traduttore di indiscutibile fascino e di grande spessore Erri de Luca ha parlato a ruota libera del suo ultimo libro, "I pesci non chiudono gli occhi", delle sue passioni per i testi delle Sacre Scritture dell'Antico Testamento, della sua infanzia e della sua scoperta dei libri e della lettura come isolante dal caos esterno e, allo stesso tempo, come uno strumento che consente di spaziare in storie e informazioni capaci di aprire grandi finestre sul mondo.
Per informazioni sugli Incontri con l'Autore scrivere a: info@castmonaco.com

GLI AMICI DELL'ORCHESTRA FILARMONICA DI MONTE-CARLO PRESENTANO CHIARA OPALIO

GLI AMICI DELL'ORCHESTRA FILARMONICA DI MONTE-CARL...
Giovedì 12 aprile 2012. La pianista C.Opalio, il Maestro G. Gelmetti, la Presidente dell’AOPMC S. Eisenberg, il Ministro dell’Interno P. Masseron, (ft.©WSM/Colman)

Attivissima l’Associazione Amici dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo ha organizzato allo Yacht Club, un sublime piccolo recital per pianoforte, per fare scoprire un giovane talento della musica ad una platea selezionatissima. Star della serata l’italiana Chiara Opalio, 22 anni, nata a Vittorio Veneto che ha interpretato con grande sensibilità brani di Liszt, Chopin, Prokofiev. Tra gli ospiti presenti il Maestro Gianluigi Gelmetti, direttore di riferimento dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo ed il Ministro dell’Interno e responsabile della cultura Paul Masseron.
Chiara Opalio.jpg
Chiara Opalio

Ci racconta Chiara: “ Ho scoperto il piano all’età di 3 anni e mezzo. Ho visto mio fratello che suonava e quando lui si è alzato gli ho preso il posto e non mi sono più separata dal pianoforte!”. Chiara Opalio si è diplomata all’Accademia Internazionale di Imola ed ora sta terminando il master insieme al maestro Enrico Pace. Ma quali difficoltà ci sono oggi per un giovane concertista? “ Molte difficoltà – spiega Chiara – c’è molta competizione, molti bravissimi musicisti. E’ difficile affermarsi”. Qual è il tuo sogno nel cassetto? “Vivere bene il mio lavoro e poi naturalmente esibirmi con le più grandi orchestre, in importanti teatri”. A detta del pubblico molto competente, Chiara Opalio è un astro nascente e sicuramente sentiremo parlare di lei. La presidente dell’Associazione, Smadar Eisenberg, ha salutato e presentato un’altra giovanissima venuta ad assistere al recital, Anne-Sophie Beranger, che studia il violino al Conservatorio Superiore di Ginevra, aiutata dall’AOPMC nei suoi studi.

CONCERTO DEGLI AMICI DEL PRINTEMPS DES ARTS

CONCERTO DEGLI AMICI DEL PRINTEMPS DES ARTS
Mercoledì 11 aprile 2012. L'artista durante un concerto, (ft.©D.R.).

L’Associazione degli Amici del Printemps des Arts di Monaco organizza al Teatro des Variétés un concerto unico, giovedì 12 aprile, dal titolo "Chant d’Amour et d’Ivresse".

Un recital con Abded Azrié ed i suoi musicisti, un artista che da oltra vent’anni porta in giro per il mondo le culture, le musiche, le storie di tutto il Medio Oriente ma con un mix legato alle influenze della europea.

Questo il programma: estratti da L’épopée de Gilgamesh; dal Vangelo di San Giovanni; gli autori Andalusi; Omar Khayyam.

Il concerto è gratuito per i membri dell’associazione. Prezzo del biglietto 20 euro. Informazioni: amis@printempsdesarts.com

MAURIZIO DE GIOVANNI INCANTA LA PLATEA ITALIANA A MONACO

MAURIZIO DE GIOVANNI INCANTA LA PLATEA ITALIANA A ...
Martedì 3 aprile 2012. (ft.©WSM/Colman). 

Un frizzantissimo Maurizio De Giovanni ha catturato la platea italiana a Monaco de “Incontri con l’Autore”.
Luisella Berrino, ha fatto raccontare allo scrittore napoletano gli inizi della sua carriera. “Scrittore per caso” sarebbe infatti la definizione perfetta per De Giovanni che da bancario (professione che continua tutt’ora) si è ritrovato per destino a vincere un concorso che lo ha portato alla professione di scrittore di libri “gialli”. Il suo protagonista per eccellenza è il commissario Ricciardi, che risolve casi di omicidi passionali in una Napoli degli anni ’30. Una Napoli che De Giovanni ama profondamente e che cerca di fare scoprire in modo diverso, proponendo aspetti sorprendenti. L’appuntamento in libreria con questo eccezionale scrittore italiano è per la fine del mese di aprile con un romanzo diverso, senza il consueto commissario Ricciardi; il titolo è “Il metodo del coccodrillo” edito da Mondadori. Incontri con l’Autore ospiterà il prossimo 16 aprile Erri De Luca alle ore 18,30 all’hotel de Paris. Ingresso libero

MONTE-CARLO SPORTING FESTIVAL, di Luisella Berrino

MONTE-CARLO SPORTING FESTIVAL, di Luisella Berrino
Giovedì 29 marzo 2012. Tiziano Ferro,(ft.©D.R.)
 
Si sono appena spenti i riflettori sul Monte Carlo Sporting Club che ha ufficialmente riaperto la stagione con il Ballo della Rosa ed eccoci nuovamente proiettati verso l'estate con la presentazione dello Sporting Summer Festival. Come sempre all'altezza delle aspettative, Jean René Palacio ha costruito un calendario molto vario sia per le scelte musicali in cui si trova dal rock (pare che a S.A.S. il Principe Alberto sia un grande estimatore di rock'n'roll) al jazz , al blues, all' hip-hop, al rap sia per i nomi di grande richiamo ma tutt'altro che scontati.
Non mancano gli Italiani : Giorgio Panariello che porterà la sua comicità per la prima volta allo Sporting ma anche Tiziano Ferro, molto apprezzato dal pubblico francese così come Massimo Ranieri e Laura Pausini che chiuderà la stagione. Insomma anche quest'anno un programma che non deluderà le aspettative. Ecco nel dettaglio il calendario: inaugurazione con Enrique Iglesias il 6 e 7 luglio seguito (per la serata Fight Aids) da Chico & the Gypsies (lunedi 9). Gli americani Pink Martini saranno di scena venerdi 13, seguiti dall'humor graffiante di Laurent Gerra (sabato 14 luglio).
HughLaurie1.jpg
Già dal titolo "Rock the ballet" emana energia! Lo spettacolo sarà proposto da mercoledi 16 a lunedi 18. Ma eccoci ad uno dei ritorni più attesi: Johnny Halliday. Giovedì 19, venerdi 20 e sabato 21 luglio: tre notti bollenti allo Sporting Club! Lunedi 23 toccherà al jazz di George Benson, grande protagonista degli anni '60 con Miles Davis mentre il giorno successivo non dubitiamo che desterà molta curosità lo show di Hugh Laurie (ft.sopra), più conosciuto come Dr.House. Il mese di luglio si concluderà con 4 shows di grande impatto: i Duran Duran mercoledi 25 luglio, Melody Gardot il giorno successivo mentre sabato sarà in scena il grande Tony Bennett, 86 anni, origine italiana come molti altri indimenticabili artisti come Frank Sinatra. Dopo Panariello (28 luglio) il mese si concluderà alla grande con un mix formato da due storici gruppi anni 70: gli Earth Wind & Fire e i Kool and the Gang (29 luglio) seguiti dallo show rock del mitico Jerry Lee Lewis (30 luglio) e dal concerto di Julien Clerc accompagnato da un'orchestra sinfonica. Agosto si aprirà con il rock di Alice Cooper (mercoledi 1) seguito venerdi 3 dal prestigioso ballo della Croce Rossa che avrà come protagonisti gli Scorpions e un DJ d'eccezione: Boy George. Se gli Australian Pink Floyd renderanno un omaggio alla leggendaria rock band britannica (sabato 4) sarà curioso vedere sul palcoscenico dello Sporting i LMFAO un duo musicale electro-hop formatosi a Los Angeles composto da due rapper, Redfoo e SkyBlu (domenica 5). Ancora omaggi ai grandi della musica, i Queen, dal 6 al 10 e dal 12 al 14 agosto poi, come tradizione, a ferragosto allo Sporting si canterà in italiano: sabato 11 toccherà a Tiziano Ferro cantautore di razza molto apprezzato in Francia, seguito a Ferragosto da Massimo Ranieri . Gran finale e chiusura della stagione dello Sporting Summer Festival giovedi 16 agosto con una delle più amate cantanti italiane nel mondo: Laura Pausini.

Ballo della Rosa: 350 mila euro per la Fondazione Princesse Grace, di Luisella Berrino.

Ballo della Rosa: 350 mila euro per la Fondazione ...
Domenica 25 marzo 2012. LL.AA.SS. la Principessa Charlene, il Principe Albert II e S.A.R. la Principessa di Hannover all'arrivo allo Sporting,(ft.©Luc Castel/SBM).

Quello che rende il Ballo della Rosa l'evento più spettacolare della stagione mondana del Principato è la magia che pervade la sala che ogni anno si trasforma e diventa lo scenario in cui l'ospite vive come in un film. Quest'anno il tema scelto dalla presidentessa S.A.R. la Principessa di Hannover è stato la "swinging London" ovvero la straordinaria atmosfera che si respirava nella capitale inglese negli anni ‘60, un fenomeno culturale che ha travolto con musica, arte, spettacolo e soprattutto ha lasciato un'impronta indelebile.
Ballo della Rosa 2012 principe Al Saoud.jpg
Domenica 25 marzo 2012: Da sinistra: S.A.S. la Principessa Charlene, S.A.S. il Principe Albert II, il Principe Salman Bin Abdulaziz Bin Salman Al saud, S.A.R. la Principessa di Hannover, la Baronnessa de Massy (cugina dei Principi)

L'ingresso dello Sporting è stato trasformato grazie ad un enorme pop-up che ha riprodotto i monumenti londinesi più emblematici, la sala è stata avvolta da un caleidoscopio di immagini grafiche colorate mentre le tovaglie (dettaglio sempre curatissimo), realizzate appositamente per il galà, erano stampate con le stesse immagini che ricordavano la topografia londinese. Sui tavoli rose (ovviamante inglesi) disposte in "very english shopping bags". Gli ospiti, entrando in sala, si sono trovati proiettati in un pub inglese: l'ambientazione tipica, con mattoni a vista, il banco del bar con la birra a spina, perfino una zona per giocare a freccette.
Ballo della Rosa 2012 Charlotte-Albert II.jpg
Charlotte Casiraghi, vestita Chanel, è arrivata al braccio dello zio, S.A.S. il Principe Albert II.

Ma è stata la musica a creare la giusta atmosfera della swinging London: basta ricordare i gruppi mitici che divennero celebri in quel periodo dai Beatles, ai Kiks, ai Rolling Stones, agli Who, ai Pink Floyd. Sul palcoscenico dello Sporting si sono alternati artisti contemporanei che si sono ispirati a questi miti della musica: Miles Kane, Imelda may, Peter Doherty, The Hype e Mark Ronson. Il Ballo della Rosa è una grande serata benefica, che ogni anno devolve l'incasso della serata a favore della Fondazione Principessa Grace, che si occupa di bambini gravemente ammalti. Quest'anno, grazie anche alla ricca tombola, la serata ha raccolto 350 mila euro.
apertura Ballo della rosa.jpg
L'apertura del ballo con i Sovrani di Monaco.
LL.AA.RR. le Duc et la Duchesse de Castro.jpg
I Principi Carlo e Camilla di Borbone.
Ambiance décoration et du Bal de la Rose 2012.jpg
La Salle des Etoiles.
 

BALLO DELLA ROSA 2012, di LUISELLA BERRINO

BALLO DELLA ROSA 2012, di LUISELLA BERRINO
Sabato 24 marzo 2012.(ft.©SBM)

Il
Ballo della Rosa apre la stagione mondana nel Principato sabato 24 marzo nella Salle des Etoiles allo Sporting Club. Il tema della serata si ispira sempre ad una rosa e la scelta non è mai casuale.

Il significato della rosa, il suo colore, possono anche esprimere un messaggio o almeno così ci piace pensare : il tipo scelto quest’anno si chiama “swinging London” come il movimento culturale nato a Londra negli anni '60 in un contesto di ottimismo seguito ad un periodo di anni bui. Londra divenne capitale del “cool”: dalla musica, alla moda, dalla cultura, al cinema .

Era il periodo di Mary Quant, di Carnaby Street, dei gruppi leggendari come i Beatles, i Rolling Stones, gli Who, i Pink Floyd.

Una scelta, quella della rosa e del suo nome evocativo, che si deve a S.A.R. la Principessa Hannover e che ci auguriamo possa essere di buon auspicio per una rinascita in un clima di maggiore ottimismo.

Ricordiamo che i proventi del Ballo della Rosa sono devoluti alla Fondazione Princesse Grace,  molto attiva nel sostenere i piccoli ricoverati nelle strutture ospedaliere monegasche e francesi.

Il Principato festeggia San Patrizio.

Il Principato festeggia San Patrizio.
Sabato 17 marzo 2012. Il Sovrano con l'Ambasciatore Irlandese, (ft.©Palais Princier).

Per festeggiare San Patrizio e sottolineare lo stretto legame tra il Principato e l'Irlanda, il Palazzo dei Principi è stato illuminato del colore verde simbolo di quello Stato. E' stato lo stesso Sovrano a dare il via all'illuminazione al fianco dell'ambasciatore d'Irlanda a Parigi, Paul Kavanagh con un sottofondo musicale tipico iralandese. S.A.S. il Principe Albert II ha poi assistito ad un concerto d' arpa organizzato dalla Princesse Grace Irish Library. Lo scorso anno i Principi di Monaco, durante la visita ufficiale in Iralanda, avevano visitato la casa del nonno della Principessa Grace nella contea di Mayo.

SI INAUGURA IL PRINTEMPS DES ARTS

SI INAUGURA IL PRINTEMPS DES ARTS
Venerdì 16 marzo 2012. Richard Galliano (ft.©SEXTET RG SEUL)

Si apre il Printemps des Arts con il primo fine settiamana interamente dedicato alla fisarmonica. Il Festival, sotto il patrocinio di S.A.R. la Principessa di Hannover e diretto da Marc Monnet, proporrà le musiche tradizionali di Italia, Francia, Irlanda, Paesi Baschi interpretate dai migliori musicisti, come Richard Galliano, Germano Scurti e Simone Bottasso. La 28a edizione del Festival proporrà, venerdì 16 marzo alle ore 19,30 alla galleria Marlborough, la performance poetica di Pascal Contet accompagnato dal virtuosismo danzante di Janick Martin. Alle 21,30 sarà la volta dello spettacolo di inaugurazione presso la Salle Empire dell’hotel de Paris con lo straordinario Richard Galliano, inventore della "new musette", genere che sulla tradizione francese del valzer innesta ritmi, melodie e armonie del tango, del jazz e della musica classica francese di primo Novecento. Sabato 17 alle 20,30, la serata si svolgerà a Cap d'Ail presso lo Chateau des Terrasses e sarà dedicata all’esplorazione degli stili tra Italia e Paesi Baschi. Sarà il basco Philippe de Ezcurra a catturare il pubblico, cresciuto con il tango di Piazzolla ma eccellente anche nel repertorio contemporaneo.Dopo di lui il ventunenne di Cuneo Simone Bottasso che si produrrà in duo con il fratello violinista in un programma intitolato alla musica di tradizione italiana. Infine domenica 18 alle ore 15, nella chiesa anglicana di Beaulieu-sur-mer si esibirà l’abruzzese Germano Scurti, considerato uno dei migliori interpreti del repertorio moderno e contemporaneo consacrato al bayan (strumento dalle origini russe che si è imposto nel panorama classico contemporaneo come la versione più evoluta tra i diversi modelli di fisarmonica classica). A seguire sarà la volta dell’irlandese Charlie Harris, mentre alle 18 nella Chiesa Saint Michel a La Turbie si esibirà Philippe de Ezcurra, anche al bandoneon, per poi lasciare la scena al francese Max Bonnay in duo col sassofonista Claude Delangle. Prossimo appuntamento per il fine settiamana dal 23 al 25 marzo.
Prezzi a partire da 23 € (intero) e 9,50 € (ridotto) con possibilità di abbonamenti a parte o a tutti i concerti da 250 e 160 euro.
Il programma completo www.printempsdesarts

GIANLUIGI GELMETTI DIRETTORE DI RIFERIMENTO PER L'OPMC

GIANLUIGI GELMETTI DIRETTORE DI RIFERIMENTO PER L'...

Mercoledì 14 marzo 2012.
(ft.©OPMC)

S.A.R. la Principessa di Hannover, Presidente dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, ha deciso di nominare il maestro Gianluigi Gelmetti direttore di riferimento dell’Orchestra.

Gelmetti si occuperà non solo dell’affermazione artistica dell’Orchestra, dell’elaborazione del programma ma sarà impegnato, come grande esperto e consigliere, nella ricerca del nuovo direttore che sarà nominato alla guida dell’Orchestra.

LA PRINCIPESSA CHARLENE INAUGURA IN AUSTRALIA LA MOSTRA DEDICATA ALLA PRINCIPESSA GRACE

LA PRINCIPESSA CHARLENE INAUGURA IN AUSTRALIA LA M...
Lunedì 12 marzo 2012. (ft.©Monty Coles/Art Bendigo Gallery)

S.A.S. la Principessa Charlene ha inaugurato l’esposizione “Grace Kelly, Style Icon” alla Art Bendigo Gallery a Melbourne in Australia. La mostra che resterà aperta fino al 17 giugno racconta la vita della Principessa Grace attraverso, foto, abiti, arredi, accessori che le sono appartenuti, senza dimenticare i filmati e le interviste.
L’esposizione organizzata dal Grimaldi Forum a Monaco nel 2007, in questi anni ha toccato le principali capitali internazionali, da Parigi a Roma, da Mosca a Londra, da San Paolo del Brasile a a Toronto.

S.A.S. la Principessa Charlene apparsa molto emozionata a questa importante inaugurazione ha pronunciato un breve discorso nel quale ha detto: “La Principessa Grace resterà un’ispirazione per tutti, attraverso tutte le culture e le generazioni”. La Principessa ha anche ricordato che l’Australia occupa un posto particolare nel suo cuore, visto che nel 2002, quando era ancora Charlene Wittstock vinse con i colori del Sudafrica l’oro nei 100 metri stile libero durante la Coppa del Mondo di nuoto.

I BALLETTI DI MONTE-CARLO IN RICORDO DI FUKUSHIMA

I BALLETTI DI MONTE-CARLO IN RICORDO DI FUKUSHIMA
Lunedì 12 marzo 2012. Mimoza Koike e Gaëtan Morlotti, solisti dei Balletti di MC, (ft.© Shinji Hosono).

Ad un anno dalla catastrofe di Fukushima tutto il Giappone ha commemorato la tragica data. La Compagnia dei Balletti di Monte-Carlo, in tournée nel Paese del Sol Levante, si è unita al raccoglimento dei giapponesi per testimoniare il sostegno ed un messaggio di speranza, offrendo al pubblico del Tokio Bunka Kaikan lo spettacolo Cenerentola di Jean-Christophe Maillot. Il coreografo ha rivolto un messaggio al popolo giapponese prima dello spettacolo mentre il console generale onorario di Monaco in Giappone, Shinroku Morohashi, ha letto il messaggio inviato da S.A.S. il Principe Albert II.

Tutti gli introiti dello spettacolo saranno devoluti alle vittime della catastrofe di Fukushima.
La Compagnia dei Balletti di Monte-Carlo, tornerà ad esibirsi nel Principato a partire dal 19 aprile.

PRINTEMPS DES ARTS: CONFERENZA

PRINTEMPS DES ARTS: CONFERENZA
Martedì 13 marzo, ore 18,30 Yacht Club Monaco. Jean Castellini, presidente dell'associazione amici del Printemps des Arts, terrà una conferenza su "Judith" di Marulic: portrait de femmes-Judith, Salomé, ecc.

Entrata gratuita per i membri, per i non associati 15 €.

Iscrizioni obbligatorie: tel. (+377) 93 25 54 08 /( +33)6 80 86 15 53