ATTUALITÀ - montecarloin.net

Auguri del Ministro di Stato alla stampa

Auguri del Ministro di Stato alla stampa
Matedì 16 gennaio 2018, (ft.©Charly Gallo/Direc.Com.)

Il Ministro di Stato ed i componenti del governo hanno riunito i rappresentanti della stampa del Principato per i consueti auguri di Buon Anno. Serge Telle, nel suo discorso, ha fatto un giro di orizzonti degli appuntamenti principali che caratterizzeranno l’attualità del 2018.

“Il 2017 è stato un anno complesso e difficile e nel futuro non credo che ci saranno grandi cambiamenti. La potenza americana subisce un’erosione senza precedenti. Gli Stati in generale perdono potere a favore di aziende gigantesche che sono potenti al pari degli Stati … In tutto questo anche il mondo della comunicazione si trasforma - ha detto il Ministro di Stato - I social sono sempre più potenti Facebook ha circa due miliardi di utenti, Amazon impiegherà oltre un milione di persone nei prossimi tre anni. Anche queste aziende però vivono nell’incertezza dello sviluppo del blockchain che potrebbe accelerare atti di delinquenza verso le istituzioni.
Sarà un anno importante per le elezioni che a Monaco si svolgeranno a febbraio per l’elezione del nuovo Consiglio Nazionale. Un momento importante per la vita della politica e la prosperità di Monaco -ha detto il Ministro - che ha promesso relazioni cordiali con qualsiasi vincitore delle prossime elezioni per il Consiglio Nazionale”. Tra gli appuntamenti importanti del 2018 il Ministro ha ricordato: “la Transizione Digitale che riorganizzerà l'amministrazione e la realizzazione della Smart City. La Sicurezza con scambi d’informazioni, essenziali e continui, con gli altri Paesi e la determinazione del Principato di prevenire qualsiasi minaccia. I Negoziati con l’Unione Europea che proseguiranno nel rispetto della nostra identità e che dovranno tenere conto dello sviluppo delle ambizioni del Principato. La Transizione energetica guidata dallo stesso Sovrano: un impegno prioritario per il Principato e per il futuro delle prossime generazioni”. Il Ministro di Stato Serge Telle ha promesso grande trasparenza verso la stampa ed i cittadini nell’esame dei tanti dossier d’attualità che saranno affrontati durante l’anno. “Il lavoro dei giornalisti oggi è diventato una vera missione, leggiamo sempre con grande attenzione e rispetto i vostri articoli, anche se a volte esistono delle dissonanze, il vostro lavoro ci porta a nostra volta a compiere un lavoro di introspezione che ci obbliga ad interrogarsi sulla verità che si deve al pubblico, una verità esigente che ha bisogno di analisi e neutralità. Concludo augurano un Buon 2018 in un percorso che porterà al compimento delle nostre rispettive missioni a servizio del Principe e Principato”.

Avviso di tempesta

Avviso di tempesta

Mercoledì 3 gennaio 2018, (ft.©WSM/Colman)

Meteo France ha emesso un vviso arancio per la giornata di mercoledì 3 gennaio per venti forti tra le 12 e le 22. In effetti la Costa Azzurra e quindi anche il Principato sarà toccato dalla depressione Eleanor con venti fino a 90Km/h.
Il governo di Monaco recommande alla popolazione di prendere le precauzioni per evitare la caduta o la possibiltà che volino oggetti da balconi o terrazze. Si racommanda di controllare le imbarcazioni all'ormeggio e di evitare uscite in mare o passeggiare lungo le spiagge con attenzione. 

AL VIA I SALDI A MONACO

AL VIA I SALDI A MONACO


Martedì 2 gennaio 2018, La galleria commeciale del Metropole, (ft.©WSM/Colman)

Martedì 2 gennaio è la data di aperura dei saldi a Monaco. Tutti pronti alla ricerca dei buoni affari. Dal Centro Commerciale di Fontvieille al Metropole Shopping Center passando per le varie boutique di rue Grimaldi o bd des Moulins i numerosi negozie propongo i loro saldi.

Vacanze ancora in corso, con le festività di fine anno a Monaco sono arrivati numerosissimi gli italiani che non mancheranno l'occasione dei saldi, in particolare da Zara, che ha annunciato la chiusua della boutique del Principato per una ristrutturazione completa. Data di chiusura il 14 gennaio per 5 mesi.